L'Autentico Cotto
Triestino dal 1870

Successo per il CottoTrieste in Ungheria
Una delegazione di aziende alimentari e vinicole del Friuli Venezia Giulia si è proposta al mercato ...
Masè a Budapest con Mitteleuropa e Turismo FVG
Masè fa parte della delegazione di imprese alimentari e vinicole del Friuli Venezia Giulia che vener ...
Masè al Golf Club di Fagagna
Una bellissima giornata, quella che abbiamo passato ieri nella splendida cornice del Golf Club Udine ...
Masè sulla Gazzetta dello Sport
All'interno dell'edizione odierna della "Gazzetta dello Sport", per la rubrica "GazzaGolosa" si parl ...
Masè a Gourmandia - Santa Lucia di Piave (TV)
Dal 14 al 16 maggio abbiamo partecipato a "Gourmandia" - Le Terre Golose del Gastronauta, un weekend ...
- 1870 -

I fratelli Masè lasciano
il Trentino per stabilirsi
a Trieste

La Masè nasce nel 1870 dalla passione di due fratelli di origine trentina che si trasferirono a Trieste e avviarono la produzione dei primi salumi artigianali. Una delle tradizioni più diffuse racconta che siano state le donne di servizio provenienti dalla Boemia a portare sulle tavole triestine pietanze come wurstel, salsicce, salumi arrostiti e affumicati, poi reinterpretate in modo originale dagli abili artigiani triestini. 

- 1874 -

Primo Negozio Masè

Nel 1874 i fratelli Masè aprono in via Gallina a Trieste il primo negozio ad insegna Masé. Il buffet di Miradio Masé di via Ghega nel giro di pochi anni diventa uno dei più frequentati della città.

1920-1950

Salumeria Cotta

Con il passare del tempo la famiglia Masé si specializza nella salumeria cotta di gusto mitteleuropeo: quella che allora veniva chiamata “salumeria viennese” e comprendeva prosciutti cotti e altre specialità molto amate dai triestini. Una passione, quella per la salumeria di tradizione asburgica, che gli abili artigiani triestini ereditano e arricchiscono di tratti distintivi e originali. 

1950 – 1980

Ottimizzazione del Servizio

Negli anni cinquanta entra in azienda Tullio Masé, perno della terza generazione, e comincia una fase di crescita ed espansione basata sulla ricerca della massima qualità nella produzione e nel servizio ai clienti. 

1980-2000

Lo stabilimento si ingrandisce

Dal laboratorio di via Crispi, la produzione si sposta in un ampio stabilimento a San Dorligo della Valle, a fianco dei "giganti" della salumeria.

2000 - Oggi

Oggi, domani

Masè porta avanti la tipica tradizione che la contraddistingue, preservando le ricette tipiche ed elaborando proposte che soddisfano gusti e tendenze contemporanee, senza però mai tralasciare la qualità artigianale dei prodotti. I valori più apprezzati sono la storia del marchio e della famiglia che ne porta il nome, ovvero la capacità di aver preservato nel tempo, senza compromessi, le caratteristiche di artigianalità e di qualità della produzione.

 


La ricerca della qualità

nei nostri prodotti
inizia da un'accurata
preparazione

La qualità di Masè parte dalla scelta della materia prima. Vengono selezionate solo le migliori cosce di suino che con cura sono lavorate in maiera del tutto artigianale. La rifilatura del prosciutto è la prima fase del processo produttivo, questa operazione viene effettuata manualmente per preservare al meglio l'integrità della coscia durante la lavorazione.

L'arte manuale

del processo di siringatura
garantisce morbidezza
e gusto ai nostri prosciutti

I prosciutti vengono aromatizzati manualmente in “vena” per mezzo di un ago inserito nell’arteria femorale, usando salamoia composta da acqua, sale, zuccheri e aromi naturali secondo un'antica ricetta.

La zangolatura

distribuisce nel modo
più delicato ed omogeneo
possibile la salmoia

Le cosce vengono massaggiate delicatamente per 24 ore in apposite macchine chiamate “zangole”. Questo massaggio favorisce l’assorbimento della salamoia con distribuzione omogenea in tutta la massa muscolare e determina l’estrazione delle proteine salino solubili necessaria per una buona qualità di prodotto finito.

Sala insacco

per insaccati di alta qualità

La sala insacco è un locale a temperatura controllata dove vengono realizzati e insaccati vari tipi di impasti.
L’impasto delle salsicce viene tagliato con il cutter, impastato e insaccato in budello naturale o sintetico, a seconda della qualità del prodotto.
Cotti a puntino

per esaltare ogni
singola caratteristica
ed accendere i sensi

La lenta cottura avviene in forni a vapore, nei quali le cosce stazionano un intera giornata fino al raggiungimento dell’idonea temperatura. Questa fase è importantissima per l’esaltazione delle caratteristiche organolettiche e sensoriali del prodotto finito. In alcuni prodotti viene anche utilizzato un processo di affumicatura tradizionale, basato sulla formazione di sostanze ad azione antibatterica ed antiossidante che si sviluppano durante l’incompleta combustione di legno e piante aromatiche pregiate.

 

 

 

Prodotti finiti

in sosta in appostite celle 

di refrigerazione

Al termine del processo produttivo, il prodotto, pronto per la distribuzione, viene conservato a temperatura controllata.

Crosta di pane

come tradizione vuole

I prosciutti vengono avvolti in una sfoglia di pane, con senape e spezie marine che valorizza tutti i pofumi e gli aromi del prodotto per un gusto leggero e delicato.  Una lenta cottura in forno favorisce l'ottenimento della crosta.

Sala confezionamento

pronti per la spedizione!

I prosciutti vengono imbustati in appositi imballaggi e confezionati sottovuoto. Successivamente viene effettuata un’operazione di pastorizzazione. Alla fine della pastorizzazione i prodotti vengono sottoposti a raffreddamento in celle di stoccaggio.

COTTOTRIESTE™
con osso in crosta di pane

Il prosciutto  COTTOTRIESTE™ con Osso in Crosta di Pane è il fuoriclasse della produzione Masé. Un Prosciutto di alta qualità che si contraddistingue per la scelta della materia prima italiana e per la completa artigianalità della lavorazione che prevede la siringatura manuale attraverso la vena e la legatura manuale per conferire la caratteristica forma. 

Successivamente il prosciutto viene cotto all’interno di una sfoglia di pasta di pane, secondo la ricetta tipica della tradizione triestina. Questa lavorazione conferisce al prosciutto la sua unicità. 

Peso: 11/12 KG circa
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale.
Ulteriori informazioni